Festa del Prosciutto

Nel borgo Ciociaro di Guarcino si festeggia uno dei prodotti tipici più amati della tradizione Italiana, il prosciutto. Fragrante, stagionato e pieno di gusto, dal prosciutto cotto a quello crudo protagonista della manifestazione, una giornata di degustazioni del miglior prosciutto prodotto dagli artigiani del gusto locali con dedizione e maestria. Leggi tutto…

Campanile di San Michele

Accanto alla chiesa di San Michele si nota un particolare tipo di campanile a vela che ospita
una campana. Con questo termine si indicano i ‘campanili piani’, bidimensionali, proprio come le vele di una barca, che erano tipici del XIII secolo. Questo è uno dei pochi esempi rimasti nella regione Lazio Leggi tutto…

Palazzo Conti Celani

Il palazzo risale all’Ottocento e ha il classico aspetto di una villa/palazzo con giardino e sale affrescate interne. Nel giardino si nota il simbolo della famiglia in ferro battuto. C’è un aneddoto sulla costruzione del palazzo che rappresenta lo spirito di Guarcino come ‘comune libero’. Durante la costruzione fu abbattuto Leggi tutto…

Ospedale di Santo Spirito

Nel medioevo era usanza realizzare ospedali per malati e centri assistenza per poveri e pellegrini. Erano luoghi arredati con letti dove potevano stendersi i malati mentre una parte dell’edificio era sempre destinata alla preghiera e arredata con un altare e immagini sacre. A Guarcino la Confraternita dello Spirito Santo allargò Leggi tutto…

Guarcino_Abisso Cianetti Zampighi

Abisso Cianetti-Zampighi

Per gli amanti della speleologia ad alta quota, a 1870 mslm, in località Campovano, è stato scoperto un ‘abisso’, ossia una cavità di cui non si riesce a percepire la fine. Il nome deriva dai suoi scopritori, Luciano Cianetti e Massimo Zampighi. Dopo una discesa di circa 15 metri in Leggi tutto…

Top