Festa di San Giovanni Battista

A Manziana la figura d Giovanni Battista è quella di un patrono così amato da dedicargli 5 giorni di festa. Giorni in cui c’è spazio per ogni tipo di intrattenimento: dalle degustazioni eno-gastronomiche alla musica dal vivo. Dagli eventi sportivi ai giochi popolari. Dalla scoperta del territorio alle passeggiate nei Leggi tutto…

Castagna

Tradizionalmente le castagne erano un prodotto essenziale della dieta. Venivano essiccate e conservate per una successiva lenta cottura. Venivano aggiunte alle minestre di legumi, alla zuppa di latte o cotte con lo zampone o le cotiche di maiale.
Macinate in farina diventavano ingrediente di pane, pasta e dolci. Con gli scarti Leggi tutto…

Palio delle contrade

Durante la festa della Madonna del Carmine, il 16 luglio, si svolge il Palio delle contrade, una corsa di cavalli montati da fantini che rappresentano i sei rioni locali e che si contendono un ‘palio’, uno stendardo.

Caldara di Manziana

All’interno del Parco naturale regionale del complesso lacuale di Bracciano-Martignano si trova l’area della Caldara di Manziana, riconosciuta come sito di importanza comunitaria. La particolarità della Caldara è la presenza di un boschetto di betulle (Betula pendula), al limitare della torbiera. Questa pianta è tipica di zone ben più alte sul Leggi tutto…

Il Bosco di Macchia Grande

Il Bosco di circa 580 ettari è ciò che rimane dell’antica Silva Mantiana, che un tempo ricopriva gran parte dell’alto Lazio. La specie arborea dominante sono i maestosi cerri secolari, per i quali Macchia Grande è famoso. Ricco è anche il sottobosco, costituito da piante come felci, rose selvatiche, pungitopi, agrifogli Leggi tutto…

Top