Parco Calahorra

Dopo il gemellaggio con la città spagnola di Calahorra, il parco è stato rinominato Parco di Calahorra. Questa zona è interessante dal punto di vista naturalistico e comprende i fianchi del Monte Solomon, ora un vecchio vulcano dormiente. È una destinazione per molti turisti, amanti della natura e della geologia Leggi tutto…

Parco dei Castelli Romani

Monte Compatri fa parte del parco dei Castelli Romani che comprende una vasta area all’interno dell’apparato vulcanico dei Colli Albani. Nel parco si trovano i due laghi vulcanici di Nemi e Albano. Per la sua vicinanza con Roma, questa area è stata privilegiata e scelta da cardinali e prelati per Leggi tutto…

Eremo dei Frati Camaldolesi

L’eremo dei frati Camaldolesi ha origini antichissime ed è uno dei luoghi più suggestivi del paese. La congregazione camaldolese fa parte dell’Ordine di San Benedetto. L’eremo oggi è visitato dai curiosi e dai turisti amanti dell’arte e della storia.

Convento di San Silvestro

Il Convento è stato realizzato nei pressi di un’antica villa romana dove si riunivano i cristiani per ascoltare le parole di papa Silvestro I. Sembra che anche San Francesco, nel suo pellegrinaggio a Roma, abbia scelto questo posto come luogo di preghiera. Fu fondato agli inizi del ‘600 dall’ordine mendicante Leggi tutto…

Chiesa della Madonna del Castagno

La piccola chiesa è stata costruita nel 1675 a seguito del ritrovamento di un dipinto della Vergine con Bambino, di proprietà del cardinal Gambara. I frati allora eressero questa piccola chiesa in onore della Vergine che è diventata luogo di culto e meta di pellegrinaggio.  

Chiesa di Santa Maria Assunta

Le origini antiche risalgono alla distruzione del Tuscolo nel 1191 quando gli esuli costruirono una piccola chiesa dedicata a santa Brigida, poi diventata Santa Maria Assunta in Cielo nel 1600. La chiesa è stata restaurata nel 1633 dal cardinale Scipione Borghese e poi ancora ampliata nell’Ottocento con l’aggiunta di un Leggi tutto…

Palazzo Borghese

Il palazzo si trova nella parte bassa del paese ed è stato costruito dal cardinale Altemps con l’intenzione di destinarlo a tinello. Nel 1613, quando gli Altemps vendettero per debiti ai Borghese, l’edificio fu portato a termine dal cardinale Scipione che decise di farne la residenza di famiglia. L’imponenza del Leggi tutto…

Guida di Monte Compatri

Si forma all’epoca delle invasioni barbariche, quando gli abitanti della Valle Latina cercavano rifugio sul fortezze nelle alture. Forse qui sorgeva l’antica città latina di Labicum distrutta dai romani nel 418 AC. Il ‘Castrum Montis Compatris’ è citato per la prima volta nei registri dell’Abbazia di Subiaco nel 1090 DC. Leggi tutto…

Top