Montorio Romano. Festa di Santa Barbara

Il 4 dicembre a Montorio Romano si festeggia Santa Barbara, la santa protettrice del borgo. Le celebrazioni religiose coinvolgono l’intero paese e iniziano con una messa solenne e una processione accompagnata dalla banda musicale. Secondo una antica tradizione, ogni anno viene scelta una famiglia del posto per ospitare una piccola Leggi tutto…

I Mercatini di Natale

La domenica di metà dicembre, le strade di Montorio Romano si animano con i mercatini di Natale che richiamano lo spirito delle feste e propongono nuove idee per i regali. Sono esposti i prodotti artigianali del territorio per chi vuole assaggiare i sapori locali.

Ciliegia Ravenna della Sabina

La ciliegia Ravenna è coltivata da oltre 100 anni, come testimoniano le piante secolari presenti sul territorio. La cultura della ciliegia è radicato e sono nate imprese nella conservazione delle ciliegie sotto spirito o nella preparazione di marmellata, sciroppi, succhi e distillati.  

Chiesa del Cristo Re

La chiesa è stata costruita nel 1934 su una preesistente, dedicata alla SS. Annunziata e a Cristo Re. Le vetrate riproducono i simboli delle virtù e dei sacramenti e sono opera dei fratelli Mellini di Firenze. Al suo interno si trovano affreschi settecenteschi.  

Palazzo Baronale

Il Palazzo era nato come Rocca a difesa degli attacchi nemici e, nel corso dei secoli, è stato trasformato in residenza nobiliare. Ha sempre ha ospitato le nobile famiglie che alternativamente hanno posseduto Montorio. La sua caratteristica è quella di avere tre diversi ordini di finestre diverse tra loro.  

Guida di Montorio Romano

Nell’857 Montorio faceva già parte dei possedimenti dell’Abbazia di Farfa, come risulta dalle Cronache redatte dai monaci cistercensi. Nell’XI secolo le popolazioni si rifugiarono attorno ad un castello su una altura, per sfuggire alle incursioni barbariche, attorno al quale si forma il borgo medioevale. Il borgo fu amministrato dall’Abbazia fino Leggi tutto…

Top