Sagra della Castagna

Durante il primo week end di novembre si celebra uno dei frutti più nutrienti del bosco, che per secoli ha rappresentato il principale nutrimento delle popolazioni rurali. I vicoli del centro storico e le sue tipiche taverne si animano promuovendo la cultura locale e le tradizioni del castagno. E’ possibile Leggi tutto…

La Compagnia degli Zanni

“La Compagnia degli Zanni” è nata recuperare e valorizzare il ricco patrimonio di satire, favole e stornelli. La compagnia ripropone il ballo popolare della Saltarella e diverte il pubblico con scenette in dialetto, di vita paesana e campestre, che hanno come protagonista “Tuttopera”, un contadino simpatico e bizzarro. Il suo Leggi tutto…

Grotte di Val de Varri

Le Grotte di Val de’ Varri sono un complesso di cavità che si sviluppano alla base di monte Sant’Angelo e sono conosciute anche con nome di “Inghiottitoio di Val de’ Varri”. Lungo il ramo sinistro, attivo, si arriva ad un ambiente con resti archeologici della media età del bronzo. Sono Leggi tutto…

Suna

L’antica città Equa di Suna si trovava in un punto strategico di passaggio (appunto “transumanza”) di antichi popoli (Pelasgi, Equi e Romani). Le rovine archeologiche ai piedi di Monte Fratta, con i ruderi di un tempio dedicato a Marte, testimoniano questa storia. Le tecniche di costruzione edilizia di questi resti Leggi tutto…

Nersae

Sulla sommità del colle si trova uno dei siti archeologici più importanti della Valle del Salto. Il sito è chiuso da un tratto di mura ciclopiche del IV secolo AC che delimitano l’area dell’Acropoli con il tempio sacro di Nersia, la capitale della “Res publica Aequiculorum” (popolazione degli Equi) di Leggi tutto…

Castello di Macchiatimone

Nella frazione di Pace si trova il castello di Macchiatimone, uno dei più rilevanti e che domina le gole del fiume Salto. Le prime informazioni risalgono al XII secolo, quando Gentile Vetulo  era il suo feudatario e faceva parte del Regno di Napoli. Verso la metà del XIII secolo divenne Leggi tutto…

Guida di Pescorocchiano

Pescorocchiano si trova nei monti abruzzesi in un’area interna con una importante storia antica. Nelle rotte di Val de’ Varri sono stati trovati graffiti rupestri e tracce di presenza umana che risalgono all’età del bronzo. Sono stati rinvenuti anche alcuni manufatti e resti di vasellame del IV-II secolo AC. Probabilmente Leggi tutto…

Top