Colle di Tora. Festa di San Lorenzo

L’amato San Lorenzo è patrono di molti paesi delle provincia di Rieti, e non viene soltanto festeggiato con i tradizionali riti religiosi, ma con un mare di eventi e spettacoli. Il 10 Agosto, giornata delle sue celebrazioni, è conosciuto anche come “La notte delle Stelle”, per via dello sciame meteorico Leggi tutto…

Sagra del Pesce

Il piccolo borgo di Poggio San Lorenzo festeggia i freschi prodotti dell’estate con una sagra dedicata al pesce. Un fine settimana per gustarlo in tutte le sue preparazioni, dal fritto al forno, un’occasione per godere dei prodotti locali del territorio e incontrare i loro produttori. Degustazioni, musica e tanto divertimento Leggi tutto…

Sagra del Frittello

A marzo il borgo di Poggio San Lorenzo festeggia una delle pietanze tipiche della sabina: il frittello. Mele, broccoli e fiori di zucca pastellati, fritti e pronti per essere gustati da tutti i partecipanti. Una splendida giornata da trascorrere in questo borgo in provincia di Rieti, tra cibo, musica e Leggi tutto…

Leccio

Nei pressi di quello che resta delle Terme dell’imperatore Tito, si può ammirare in un enorme esemplare di leccio secolare. La popolazione locale sostiene che sia il leccio più grande d’Europa come il vicino ulivo bimillenario di Fara Sabina.

Museo dell’olio Capo Farfa

Nell’azienda agricola Capofarfa si trova un antico frantoio del 1600 attorno al quale è stato realizzato un museo. Il frantoio è ancora attivo ed è possibile vivere e toccare la storia della Sabina che da 5000 anni produce uno dei migliori oli. All’interno del frantoio si attraversa un acquedotto del Leggi tutto…

Parco Faunistico Piano dell’Abatino

Dal 1980 il Parco Faunistico Piano dell’Abatino offre rifugio e cure ad animali selvatici della fauna autoctona. Oggi vengono curati anche animali esotici vittime del commercio illegale e di altre forme di sfruttamento (come quelli salvati dai laboratori di vivisezione). Il parco ospita vari macachi, cercopitechi, gibboni, babbuini e molti Leggi tutto…

Guida di Poggio San Lorenzo

Testimonianze romane rivelano come anche questa area della Sabina fosse nota sin dall’antichità, ma il borgo è medioevale e risale al XII secolo. Sono gli abitanti della vicina Capofarfa che abbandonano il loro borgo e fondano Poggio San Lorenzo su di una collina fortificata. La prima notizia dell’insediamento di Poggio Leggi tutto…

Top