Carnevale a Rocca di Cave

A marzo il paese di  Rocca di Cave festeggia il periodo più pazzo dell’anno rivestendo il borgo di allegria e con tante attività per chiunque voglia passare un fine settimana tra relax e pura gioia carnevalesca. Frappe, Castagne e Castagnole…perchè no?

Sagra del Marrone

La Sagra del Marrone è forse la maggiore festa di Rocca di Cave che in questo modo celebra i suoi generosi boschi di castagno. Il borgo è arroccato sui Monti Prenestini quasi a mille metri di quota e dalla rocca si possono vedere tutte e 5 le province del Lazio Leggi tutto…

Museo Civico Geopaleontologico

Il Museo Civico “Ardito Desio” si trova all’interno del castello e si divide in due sezioni: una geopaleontologico e un osservatorio astronomico sulla terrazza. Lungo le cinque sale sono esposti campioni fossili, alcuni plastici, poster e diorami, per ricostruire l 250 milioni di anni di storia del Lazio. Le attività Leggi tutto…

La Rocca

La Rocca fu fondata nel IX secolo come sistema di difesa contro le invasioni dei Saraceni e dalla terrazza si ha una incredibile vista: dai rilievi appenninici ai Colli Albani, dalla campagna romana fino alla Pianura Pontina. La fortezza ha una pianta esagonale irregolare con quattro torri angolari mentre al Leggi tutto…

Guida di Rocca di Cave

Rocca di Cave si trova sui monti Prenestini, dove nasce il fiume Sacco, ed è stata abitata durante il periodo romano, come risulta dai resti di antiche ville ritrovati nel circondario. Intorno all’850 d.C. per difendersi dalle incursioni saracene, i monaci di Subiaco edificarono sopra il foro romano una rocca, Leggi tutto…

Top