Chiesa di San Nicola

La chiesa barocca è stata costruita nel 1774. La facciata è organizzata su due ordini e il campanile è molto semplice e lineare. L’interno è a navata unica con un’abside e due cappelle. Sulla parete di fondo si trova una pala d’altare con cornice di legno raffigurante San Nicola e Leggi tutto…

Santuario di San Cataldo

Il grande edificio è stato ultimato nel 1786 ed è un capolavoro di stereometria e uno dei migliori esempi di architettura barocca del Lazio meridionale. Ha una forma poligonale, con una matrice esagonale e una parete perimetrale a 12 facce. La facciata ha tre portali sormontati da lunette di cui Leggi tutto…

Chiesa di Santa Maria Maggiore

La chiesa non rispecchia la costruzione originaria che nel 1944 subì bombardamenti con il crollo della cupola. Il progetto originario è del 1753 (1717) dell’architetto Gerolamo Fontana su incarico dalla famiglia Colonna. La facciata ha uno stile molto semplice e razionale con un campanile diviso in quattro ordini. All’interno presenta Leggi tutto…

La Torre  

  La rocca di Supino, chiamata La Torre, si trova sulla sommità di Punta di Creta Rossa, a quota m 430 slm ed è stata realizzata per una funzione esclusivamente militare nel X-XI secolo sotto il controllo della famiglia ‘de Supino’. La rocca fu danneggiata nel 1128 per un lungo Leggi tutto…

Guida di Supino

Sembra che Supino sia nata da profughi fuggiti dalla distruzione di Ecetra, la mitica città dei Volsci. Durante l’epoca romana la città era nella parte bassa, dove oggi si trovano i resti di una villa con terme del II secolo DC. Durante il medioevo, a seguito delle invasioni barbariche, gli Leggi tutto…

Top