Divino Etrusco

Divino Etrusco è la festa dedicata al connubio tra vino e cultura. Il percorso enogastronomico coinvolge le cantine produttrici dell’antica Dodecapoli etrusca e si snoda lungo le vie del centro storico. Le degustazioni sono guidate da sommelier di fama internazionale e le serate sono allietate da musica dal vivo, mostre, Leggi tutto…

Sagra del Cinghiale

A luglio si svolge una festa per gustare il cinghiale, uno dei principali prodotti della gastronomia locale della Maremma. Durante i giorni della sagra si festeggiano “Le Notti del Cinghiale Bianco” con mercatini, artisti di strada e musica.

Necropoli

La particolarità della necropoli di Tarquinia sono le tombe dipinte i cui affreschi sono l’unico esempio, contemporaneo alla grande pittura greca, pervenuto fino a noi. Delle circa 200 tombe etrusche con pitture parietali, 140 si trovano a Tarquinia. Le tombe vanno dall’ età Orientalizzante (fine VII secolo AC) fino alla Leggi tutto…

Città Etrusca

Le testimonianze più antiche risalgono al IX secolo AC e comprendono un’area di circa 150 ettari. Non ci sono molti resti dell’abitato, di cui sono visibili ile rovine di un tempio, Ara della Regina, che risale al IV secolo AC. Il tempio aveva una unica cella e un colonnato ed Leggi tutto…

Chiesa di Santa Maria in Castello

La costruzione è iniziata nel 1121 e finita nel 1207, sulle presistenze della Cappella altomedievale Santa Maria ad rupes, con il contributo di diversi architetti. La chiesa fu poi abbandonata nel 1567 e occupata dalle truppe francesi di Napoleone che la utilizzarono come stalla. Il pavimento presenta decorazioni dei Cosmati, Leggi tutto…

Fontana Nova

Formata da un ampio vascone coperto da volte a botte, è delimitata sul fondo da una parete in macco con sei archi, su colonne con capitelli, a 2 con metri dalla roccia. Qui si trovavano sei cannelle che ricevano acqua da un condotto. La fontana risale al pontificato di Onorio Leggi tutto…

Top