Profumi e Sapori d’Autunno

I primi due fine settimana di novembre si festeggiano i piatti e i prodotti tipici dell’autunno in una manifestazione a Trevignano Romano sulle rive del Lago di Bracciano. Nella generosa campagna attorno al lago, a cavallo fra la Tuscia e la provincia di Roma, si producono ottimo olio di oliva Leggi tutto…

Il Coregone

Il coregone è un pesce del lago di Bracciano dalle carni saporite e ricercate. Viene cotto fritto o alla brace. Una ricetta tradizionale è quella del pesce marinato: filetti di pesce misto (coregone, tinca, anguilla, luccio e lattarino) vengono fritti e conservati in acqua e aceto con l’aggiunta di odori Leggi tutto…

Palio Batar panoce

‘Batar panoce’ significa ‘battere le pannocchie’ e si riferisce al tradizionale lavoro dei contadini che dovevano preparare il granturco per poi macinarlo e fare la polenta. La gara consiste nello sgranare il maggior numero di pannocchie in un tempo predeterminato. La gara si svolge in costume e con attrezzi tradizionali.

La Tomba Annesi-Piacentini

La tomba Annesi-Piacentini è una sepoltura etrusca all’interno di un’ampia necropoli che si estendeva per circa 3 km. La necropoli risale al VIII-V secolo AC, ossia tra la fase orientalizzante e la fase arcaica della cultura etrusca. L’esame dei corredi funerari ha permesso di ricostruire il profilo sociale degli abitanti Leggi tutto…

Museo Civico

Nel territorio si trovava la antica città etrusca di Sabate, di cui è stata trovata solo una estesa necropoli del VII-VI secolo AC. Alcuni corredi delle tombe sono esposti nel Museo Civico situato nel palazzo del Comune. Oltre ai numerosi reperti in bronzo e a vasi elegantemente dipinti, secondo una tradizione Leggi tutto…

Chiesa della Madonna Assunta in cielo

La chiesa, da cui si gode un panorama incantevole, è stata costruita intorno al 1500 su un altro edificio gotico e dedicata alla Madonna Assunta in cielo. E’ stata risistemata intorno al 1794 dall’architetto Pelucci. Il campanile è stato ricavato da una delle torri della rocca. All’interno si possono osservare l’affresco dell’abside, Leggi tutto…

Chiesa di Santa Caterina Alessandria

La chiesa è stata realizzata nella seconda metà del XV secolo inglobando e ristrutturando una preesistente chiesa dell’XI-XII secolo. Le irregolarità delle sue mura in opera reticolata e la facciata con la lesena in asse, sono un indice delle origini medioevali della chiesa. Mentre i ‘cubilia’ di pietra lavica sono stati ricavati Leggi tutto…

Top