Pranzando nel Pago

L’ultima domenica di ottobre a Vacone si celebrano i prodotti autunnali e i piatti della tradizione con un particolare pranzo all’aperto. Incuranti della stagione, la tavola con polenta, salsicce, castagne e vino novello è allestita nel bosco del Pago con la musica di un’orchestra che suona dal vivo.

Sacra Vacunae

E’ una rievocazione storica in costume dedicata ai fasti della Dea Sabina che si svolge l’ultima domenica di giugno. Vacuna era protettrice dei villeggianti, di coloro che si divertivano ritemprando il proprio fisico tra gli spensierati ozi della campagna, da cui derivare il termine latino “vacare” eppoi la parola vacanze, il periodo Leggi tutto…

Villa di Orazio  

La villa fu donata ad Orazio da Mecenate nel 33 AC. Oggi si possono ammirare i monumentali criptoportici, i mosaici, le pavimentazioni ad ‘opus spigatum’, il ninfeo, simboli fallici, murature e anche alcune strutture produttive necessarie al sostentamento del complesso come il frantoio.

Fonte Bandusia

La celebre Fonte Bandusia è cantata dal poeta Orazio nel verso 3,13. Nelle vicinanze si trova la chiesa della Madonna della Fonte che risale alla metà del XVII secolo. Ha un unico altare e vi si celebra ogni anno la ricorrenza della Presentazione di Maria Santissima al Tempio.  

Bosco il Pago

Nelle vicinanze di Vacone si trova il Pago (l’antico Pagus) il bosco sacro alla dea sabina Vacuna, cantato anche da Plinio. Questo suggestivo bosco è ancora al centro della vita sociale di Vacuna anche per le numerose manifestazioni che vi si svolgono.  

Torrione medievale

Il borgo è caratterizzato dai muri merlati di difesa. Resta un solo torrione quadrato, con una caditoia nella parte superiore, e la porta di accesso al paese sul cui arco è ancora visibile il fregio scolpito in pietra dei Marchesi Marini-Clarelli (gli ultimi nobili proprietari del Castello).  

Castello di Vacone

Le prime notizie del Castello risalgono al 1027 ma la struttura era precedente. Si trova in una posizione dominante nel punto più alto. Il Castello ha seguito per lunghi secoli le sorti dell’Abbazia eppoi passando per diverse famiglie. Il castello ha subito profonde modifiche nel corso del XIV secolo che Leggi tutto…

Guida di Vacone

Vacone è un borgo medioevale che si affaccia sulla Valle del Tevere. E’ stato abitato dai Sabini e qui si trovava il tempio dedicato alla dea Sabina Vacuna. Durante il periodo Romani questa era un’area di ville e qui si trova la villa del poeta Quinto Orazio Flacco. Dopo un Leggi tutto…

Top