Militello in Val di Catania. Tesoro di Santa Maria della Stella 

Militello in Val di Catania. Tesoro di Santa Maria della Stella 

Nella Chiesa di Santa Maria della Stella, si trova il Tesoro, custodito in un sacello sacro chiuso da tre chiavi. Vi stanno al sicuro la Statua della Madonna e il suo fercolo processionale, qui collocati dal 1755 per volere del principe Ercole Branciforti. Il tesoro, oltre a ori e argenti liturgici e paramenti sacri, conserva dieci fasce devozionali, impreziosite da un totale di ben 587 gioielli ex-voto donati alla Madonna della Stella dai fedeli e collocate sul fercolo in occasione della processione per la città, durante la festività dell’8 settembre. Al tesoro appartengono anche numerose sculture e bassorilievi dei secoli tra XIV e XVI secolo, conservate in sagrestia, ma anche paliotti d’altare, sculture e dipinti. Fra le sculture si segnala il Ritratto di Niccolò Speciale (1471), commissionato dalla figlia del Vicerè Eleonora al grande scultore dalmata Francesco Laurana. Fra le pitture, si segnala una splendida Pala di San Pietro in Cattedra, dell’inizio del XV secolo, attribuita al celebre pittore Antonello da Messina (1430ca.- 1479). 

Scritto da
DiscoverPlaces

Discoverplaces.travel promuove i piccoli borghi Italiani e crea ponti con i discendenti italiani all'estero attraverso il Premio Town Ambassador.