This post is also available in: Inglese

E’ online un nuovo portale dedicato ai viaggiatori e li guida alla scoperta dei piccoli centri e delle esperienze uniche e reali che si possono vivere.

Discoverplaces.travel ha nel suo nome la sua missione, aiutare i viaggiatori a scoprire luoghi speciali in cui poter trovare qualcosa di particolare, di vivere qualche esperienza unica. Una esperienza che può riguardare la scoperta di un particolare monumento, di un affresco in una chiesa o di una antica ‘macchina’ utilizzata per le processioni.

Una esperienza che può riguardare un cibo locale, un vino che racchiude il sapere delle tradizioni, una riscoperta di una verdura rara coltivata solo in certi luoghi.

Una esperienza che può essere una danza tradizionale ballata in una magnifica piazza con suonatori che ripropongono i ritmi che per secoli hanno fatto muovere irrefrenabilmente i corpi di uomini e donne. Salterello e tarantella animano le piazze e le notti estive di molti piccoli centri.

Una esperienza che può riguardare la scoperta di uno stilista, un artigiano o un artista in grado di preparare qualcosa di speciale per noi.

Il primo strumento per aiutare il viaggiatore è una Guida Turistica che abbia tutte le informazioni del singolo paese in almeno due lingue. La maggior parte dei piccoli comuni non ha mai avuto una Guida Turistica per almeno due ragioni: non era economicamente vantaggiosa e le persone del posto erano abituate alle loro bellezze e non pensavano che queste potessero essere così speciali da interessare viaggiatori.

La prima missione di discoverplaces.travel, quindi, è stata quella di realizzare Guide Turistiche e di creare una Collezione per ogni provincia in modo da stimolare con curiosità all’approfondimento e alla scoperta dei territori. Per far questo abbiamo chiesto aiuto a fotografi e fotoamatori locali che in questi anni hanno cercato di promuovere il proprio territorio.

Ai fotografi offriamo una nuova ribalta in cui esprimere la propria arte e una nota biografica in due lingue, in cambio chiediamo la pubblicazione (non esclusiva) della fotografia nel portale e nelle guide. Nel corso dei

prossimi mesi realizzeremo anche mostre fotografiche che porteremo in tour.

La seconda forma di collaborazione è quella le associazioni del posto e i piccoli operatori turistici che vogliono promuovere i loro ‘beni comuni’, le bellezze artistiche e naturalistiche dei loro territori. Spesso questi gruppi si muovono solo su Fb e a loro offriamo un supporto sul web. Tutti insieme possiamo attrarre l’attenzione di viaggiatori e turisti sui piccoli capolavori dei nostri territori.

La terza forma di sinergia è con gli operatori locali che vogliono promuoversi ed essere sempre più presenti nei desideri dei viaggiatori esperenziali e dei turisti che vogliono provare qualcosa di diverso.

Il viaggio è appena iniziato ed ogni volta che interagiamo con qualcuno nascono nuove idee e forme innovative di comunicazione. Seguiteci perché vi sorprenderemo tutti insieme.


Claudia Bettiol

IT Ingegnere, futurista e fondatrice di Discoverplaces. Consulente per lo Sviluppo Turistico dei Territori, specializzato nella sostenibilità e nella promozione culturale dei piccoli territori e delle piccole imprese. Ama i cavalli ENG Engineeer, futurist, joint founder of Energitismo and founder of Discoverplaces. Consultant for the development and promotion of the Touristic Development of Territories specialising in sustainability and in cultural promotion of small places and small enterprises. She loves horses

Top