This post is also available in: Inglese

Camminando sotto la base delle mura della città di Xi’an, posso vedere la folla frenetica e le strade trafficate.

Quando spazzolo il vecchio muro, le tracce lasciate da anni di erosione mi ricordano che qui si trova l’antica capitale di tredici dinastie: Xi’an.

Ogni volta che passo vicino alle mura della città, Xi’an sembra ridiventare la capitale della dinastia Tang: Chang’an.

Le mura della città di Xi’an hanno cento anni di storia, un’esistenza più speciale di quella dei moderni grattacieli.

Affacciata sulle mura della città, la porta della città è piena di visitatori, ed è qui che puoi trovare il tempo libero e il comfort di questa città, lontano dal rumore della modernità prepotente.

In piedi sulle mura della città, posso sentire sotto i miei piedi, mentre mi tocco le mani e guardo negli occhi il popolo dell’XI’an, le storie e i sentimenti che attraversano la storia e nella Xi’an moderna.

Vivere nella società moderna fuori dalle mura della città, coltivando la nostalgia per il fascino antico dei vicoli del centro dietro le mura è il fascino unico di Xi’an.

I vecchi rivestimenti sono stati testimoni delle vicissitudini della storia, quasi a raccontare la prosperità del passato; il bagliore del tramonto tinge il cielo di rosso, riflettendo le vicissitudini del tempo, come se invitasse le persone a tornare alle dinastie Han e Tang per godersi il paesaggio fiorente.

In piedi sulle mura della città di Xi’an, sembra di poter vedere i maestosi palazzi della dinastia Tang. Guardando indietro, sembra che avrei dovuto vedere le luci della città di Chang’an.

In piedi sulle mura della città di Xi’an, posso collegare il passato con il presente.

I pedoni e la vecchia strada costituiscono un quadro ricco di storie. Il tempo sembra scorrere più veloce in questa miscela di semplicità antica e moderna.

Camminando lungo le mura della città di Xi’an, il vento porta la storia. Svoltando l’angolo, ricordo ancora mio padre che raccontava la storia delle mura cittadine:

“la città imperiale fu costruita durante le dinastie Sui e Tang, le mura della città furono costruite durante la dinastia Ming, la porta est era Changle, la porta ovest era Anding, la porta sud era Yongning, la porta nord era Anyuan, ogni nome è una buona speranza per la vita, Chang’an è l’abbreviazione di stabilità a lungo termine … “

La storia di Xi’an non è solo nella sua storia passata.

Forse la maggior parte delle persone pensa che Xi’an sia una città antica e silenziosa, una semplice testimonianza della sua storia.

Ma ai miei occhi, sotto lo scontro tra precipitazione storica e realtà, diventa una città piena di magia e vitalità che sta appena nascendo.

Quando il bagliore del sole al tramonto spruzza sulle antiche mura della città, toccando i pezzi di piastrelle che hanno accompagnato la sua storia. Ha assistito al galoppo di cavalli, bandiere ondeggianti, armi insanguinate e tutte le scene di guerra solenni che hanno cambiato e plasmato le sue storie passate.

All’improvviso ho capito che non mancano mai epoche grandi e brillanti nella storia, la forza di una nazione non dipende da un muro forte, ma dalla forza dell’anima dei suoi cittadini e del governo.

Xi’an è un importante luogo di nascita della nostra nazione cinese, questo fa sì che le persone di Xi’an abbiano la responsabilità di proteggere le molte radici della cultura cinese, provenienti da questa città.

La cultura tradizionale cinese può essere estrapolata da qualsiasi periodo di tempo in una storia così lunga. Pertanto, per noi, abbiamo il dovere e l’obbligo di proteggere l’essenza della civiltà cinese e scavare in profondità nei valori, sia morali che storici, e riempire le nostre anime e le nostre città con questo bagaglio culturale e di storia.

In piedi sulle mura della città di Xi’an, non solo posso guardare indietro alla sua storia, ma ho anche la fiducia di guardare al futuro. Guardandomi intorno, di fronte a me c’è un moderno centro commerciale, e vicino a questo c’è la vecchia e tranquilla torre e porta della città.

Le mura della città di Xi’an sono come una linea sottile tra tempo e spazio, che divide il passato e il presente.

In piedi su questo alto muro, posso vedere il futuro.

Top